imagesQuest’anno ufficialmente l’autunno è cominciato il 22 settembre alle 14:21. In quel momento, infatti, si è  verificato astronomicamente l’equinozio d’autunno, ossia il momento in cui sole incrocia il piano dell’equatore terrestre in maniera perpendicolare nel punto detto degli equinozi. In quel momento abbiamo avuto esattamente 12 ore di giorno e 12 ore di notte! Equinozio infatti significa “notte uguale”, al giorno. Nei tempi antichi l’equinozio d’autunno era una festività molto sentita nel calendario agricolo: la terra, infatti,  dopo aver prodotto frutti per tutta l’estate tornava a riposare, pronta a germogliare nuovamente la primavera successiva. Oggi l’equinozio d’autunno non si festeggia più, però noi stessi vediamo come il paesaggio intorno a noi , con l’arrivo della nuova stagione,  cambia radicalmente: niente fiori, le foglie si tingono di rosso, di giallo, di marrone, le temperature si abbassano e le ore di luce lentamente iniziano a diminuire in modo evidente. Per noi oggi l’autunno è soprattutto l’inizio della scuola